WhatsApp Senza Sim su tablet e smartphone

0 6

Hai la necessità di usare WhatsApp senza Sim su tablet o su altri dispositivi? Esistono diversi modi per utilizzare WhatsApp su smarpthone, tablet e pc senza avere un numero di telefono o scheda telefonica con abbonamento internet 3G o LTE.

Come ben saprai WhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea che ti permette di:inviare messaggi di testo, inviare messaggi vocali, inviare messaggi multimediali,effettuare telefonate e videochiamate. È semplicissimo da usare. Devi solo scaricare l’app sul tuo device, inserire il tuo numero di telefono ed il gioco è fatto!

Se desideri approfondire il funzionamento di WhatsApp ti consiglio di leggere queste guide:

Attualmente non è possibile avere un account WhatsApp su due o più numeri di telefono. Quindi, se desideri sfruttare il servizio su altri device senza avere un’altra SIM, in questa guida ti spiego i diversi metodi esistenti per usare WhatsApp senza SIM su Smartphone e Tablet.

#1. WhatsApp Web

A mio avviso, il modo più semplice, pratico e sensato è WhatsApp Web, una funzione che ti consente di usufruire del servizio di messaggistica da qualsiasi dispositivo, anche dal tuo PC, tramite i browser web più comuni come: Chrome, Firefox, Safari e altri (eccetto Internet Explorer).

Anche se non tutti lo sanno, WhatsApp Web può essere utilizzato anche sui dispositivi come smartphone e tablet senza SIM. Come?

CPrendi subito il dispositivo spovvisto di scheda e sul quale vuoi installare WhatsApp e:

  1. collega il tuo device alla tua rete internet domestica o dell’ufficio, tramite Wi-Fi;
  2. apri uno dei browser web come ad esempio Chrome;
  3. digita o collegati all’indirizzo web.whatsapp.com;
  4. attiva funzione Richiedi sito desktop cliccando sui tre puntini in alto a destra (per Safari clicca su freccia blu;

installare whatsapp senza simOra, dallo smarpthone principale, cha ha quindi l’account attivo di WhatsApp devi:

  1. aprire l’applicazione;
  2. entrare nel menu (tre puntini in alto a destra);
  3. selezionare voce WhatsApp Web;
  4. scannerizza il QR code che compare sul telefono o tablet senza SIM.

Ed ecco che, in automatico, si apre WhatsApp anche sul dispositivo privo di scheda telefonica.

installare whatsapp senza sim whatsapp web

Ricorda che, non hai creato un nuovo account ma hai creato un copia dell’account già attivo.

Leggi anche le guida su WhatsApp che trovi in questo blog:

Iscriviti Subito alla Mailing List

#2. Numero virtuale tramite app

Esiste un altro metodo per usare WhatsApp senza SIM su tablet o altro device. Potresti, ad esempio, usare un numero di telefono fittizio, creato da un’applicazione apposita. Si tratta di Primo, un’applicazione disponibile per Android e iOS che, una volta installata sul tuo telefono, è in grado di generare gratuitamente un numero telefonico virtuale (solitamente straniero).

Questa procedura è l’ideale soprattutto per chi preferisce avere un account WhatsApp secondario e riservato alla comunicazione con pochi contatti.

Ecco come fare:

  1. scarica l’applicazione sul tuo smartphone o tablet;
  2. registrati inserendo i tuoi dati (nome, numero di telefono vero, indirizzo email);
  3. apri il menu dell’app;
  4. clicca su Aggiungi numero di telefono;
  5. in automatico viene creato un numero di telefono che devi scriverti.

Dopo aver fatto tutto ciò, prendi il dispositivo senza sim sul quale devi aver installato (grazie ad una rete Wi-Fi) l’app di WhatsApp e procedi con la creazione del tuo nuovo account, inserendo il numero di telefono generato poco fa dall’app Primo.

Siccome, in questo caso, non sarà possibile ricevere dal servizio l’SMS con codice di verifica, scegli di riceverlo tramite chiamata, dunque clicca su Chiamami. Annotati il codice che ti viene dettato dalla voce registrata e immettilo dove richiesto dall’app.

Perfetto! Il tuo nuovo account WhatsApp è finalmente pronto per essere utilizzato. Tieni presente però che, il numero che stai usando lo devi comunicare alle persone con cui desideri scambiare i tuoi messaggi istantanei.

In alternativa, ti basta cercare da qualsiasi browser web, siti come receivefreesms.com sellaite.com/smsreceiver/. Questi, non richiesto la registrazione e mettono a dispositizione dei numeri di telefono temporanei utili per la ricezione degli sms.

#3. SIM vecchia attiva

La terza ed ultima soluzione, consiste nell’usare una SIM datata, anche senza credito, purchè attiva. Hai cambiato gestore telefonico di recente? Potresti avere ancora una scheda che non usi più da tempo ma che probbe essere ancora attiva?

Bene, se così fosse, allora sappi che è possibile utilizzarla per l’attivazione di WhatsApp su un altro dispositivo. Tutto quello che devi fare è scaricare l’applicazione da Play Store per Android, da App Store per iOS, da Microsoft Store Italia per Windows Phone, tramite rete wireless.

Installala seguendo la procedura guida e quindi:

  • clicca su Accetta e continua
  • digita il numero della vecchia SIM nella schermata che si apre
  • premi su OK per due volte consecutive
  • attendi che sul tuo vecchio telefonino arrivi l’SMS con il codice di attivazione del servizio
  • inserisci il codice di verifica sullo smartphone su cui stai installando WhatsApp
  • crea il tuo account scegliendo un nome e una foto da associare al tuo profilo personale.

Se compare un messaggio di errore che ti dice che la verifica via SMS è fallita, premi sulla voce Chiamami. Nella chiamata che riceverai ti verrà dato il codice di verifica da un servizio automatico. Ecco fatto, ora puoi utilizzare l’applicazione anche se il tuo smartphone o tablet è senza SIM.

Precisazione: per il tablet potresti dover scaricare WhatsApp non da Google Play Store ma dal sito ufficiale.

80%

VALUTA QUESTA GUIDA

  • Design

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Grazie per aver partecipato!