come funziona whatsapp

Come funziona WhatsApp l’app di messaggistica gratuita più usata e famosa

È l’app di messaggistica istantanea gratuita per smartphone, la più utilizzata. Conta infatti oltre un miliardo di iscritti distribuiti in 180 Paesi. WhatsApp è la chat è stata creata da Jim Koum e da Brian Acton, due impiegati di Yahoo!, che, nel 2009, decidono di dare vita ad un’incredibile alternativa all’invio di SMS. Si tratta di una nuova forma di comunicazione che ti permette di inviare e ricevere messaggi illimitati di testo e vocali, con qualsiasi allegato, in maniera completamente gratuita.

Ora ti spiego come funziona whatsapp ma fai attenzione a non chiamarlo watt zaap what sap, potresti avere difficoltà nella ricerca sugli store. Ciò è possibile perché l’app scambia informazioni attraverso internet. A febbraio 2016 Mark Zuckerberg, l’ideatore di Facebook, lo ha acquistato per 19 miliardi di dollari. Oggi gli utenti sono arrivati a 450 milioni e nonostante i maggiori competitor come Viber, Snapchat e WeChat, gli stessi sono sempre in maggioranza.

come funziona whatsapp sito ufficiale

 

Tra le app di messaggistica istantanea ho citato anche Snapchat, da poco conosciuta in Italia ma, che sta riscuotendo un enorme successo. Perché?

Perché i messaggi non si autodistruggono dopo pochi secondi? Scopri in questa guida Come funziona Snapchat e i messaggi che vengono automaticamente eliminati.

C’è un’altra nuovissima alternativa uscita il 22 settembre 2016. Si tratta dell’app di Google per la messaggistica che porta il nome di “Google Allo“.

Oltre ai messaggi ti consente anche di chiamare gratis ricorrendo alla tecnologia Voip.

Questa funzionalità è molto utile! Immagina di trovarti in una situazione in cui hai terminato i minuti voce del tuo abbonamento mobile internet e hai ancora traffico internet disponibile:

WhatsApp ti può salvare la vita.

L’applicazione è compatibile con la maggior parte dei dispositivi mobili attualmente in commercio, come smartphone e tablet ed è compatibile con i sistemi operativi Android, iOS, Windows Phone, BlackBarry e Nokia.

A partire dalla versione Windows 8.0 e (per MAC) OSX 10.9, puoi utilizzarlo anche sul tuo computer grazie alla Web App e al Software Gratuito.

Esistono altre applicazioni simili a questa come Telegram. In molti la preferiscono per la gestione dei gruppi e supergruppi e la creazione di Bot automatizzati.

Non dimenticare anche messenger di Facebook.

È gratis

L’invio di messaggi, foto e video è totalmente gratuito (escluso, naturalmente, il costo del traffico dati quando si naviga in 3G/LTE).

Fino a qualche tempo fa era previsto un canone annuale di 0,89 euro solo per i sistemi Android dopo i primi 12 mesi di utilizzo dell’applicazione.

Per la gioia di tutti gli Androidiani, da gennaio 2016, il servizio è diventato completamente gratuito e quindi non devi pagare nemmeno un centesimo.

Gli account non hanno alcuna scadenza e non ci sono funzionalità extra che si possono sbloccare a pagamento. Fai attenzione dunque alle truffe!

Altre interessanti guide su Whatsapp:

  1. Come creare gruppo
  2. come funziona su Computer
  3. WhatsApp Web
  4. Come Vedere chi ha letto messaggio gruppo
  5. Lo Stato
  6. Come Lasciare Gruppo senza farsi notare
  7. Come Taggare su WhatsApp;
  8. WhatsApp Senza Sim su tablet e smartphone

Download e Installazione

Per capire come funziona WhatsApp sullo smartphone, devi prima scaricarlo e installarlo sul tuo cellulare e poi creare il tuo account.

Come scaricare WhatsApp sullo smartphone

In base al tipo di dispositivo, cerca l’app nell’Apple Store o Play Store e scarica gratuitamente l’applicazione.

per Android:

  • apri il Google Play Store (con il simbolo “play”), cercalo e successivamente  l’icona. Procedi con “Installa e Accetto” per avviare l’installazione.per Apple:
  • avvia l’App Store (l’icona lettera “A”) cerca l’applicazione e clicca su “Ottieni/Installa”  e inizia il download. Potrebbe esserti chiesto di autenticarti usando la password del tuo ID Apple o il Touch ID.

per Windows:

  • apri il Windows Phone Store (l’icona bandierina di Windows), cercalo, seleziona l’icona e avvia l’installazione pigiando sul pulsante Installa.

Creare l’Account.

Dopo averlo scaricato sul tuo smartphone, avvia l’applicazione e crea il tuo account personale, seguendo la procedura guidata che ti viene proposta.

come-funziona-whatsapp-creare-account

Come prima cosa accetta le condizioni d’uso, digita il tuo numero di cellulare, vai “Avanti” per concludere l’operazione e dai l’ OK per avviare la verifica del tuo numero.

La verifica del numero consiste nella ricezione di un codice di conferma via SMS che devi digitare nella schermata che si apre.

Se non ricevi alcun SMS, attendi che il conto alla rovescia di 5 minuti giunga al termine e pigia sul pulsante Chiamami.

Riceverai così il codice di verifica vocalmente (tramite una telefonata fatta dai servizi automatici di what sap).

Personalizza il tuo account-profilo.

Pensa per un attimo di ricevere un messaggio da un utente senza foto di profilo. Ti fa piacere?

A me no ed è per questo che ti invito a personalizzare il tuo profilo.

Imposta il tuo nome (o un nickname) e la foto che vuoi utilizzare cliccando il menù  (i tre puntini) che trovi in alto a destra, sulla voce “impostazioni”.

All’interno della sezione “Account” puoi modificare il tuo numero di telefono, variare le impostazioni relative alla sicurezza o eliminare il tuo l’account.

Puoi interagire anche con altre azioni come la gestione della cronologia, dei backup, delle chat e dalla tipologia delle notifiche da ricevere.

Definisci il tuo Stato.

Sempre dal menù puoi modificare il tuo “stato” scegliendo le opzioni suggerite dall’applicazione o inserendo una frase che meglio ti identifica.

come funziona whatsapp imposta stato

Non solo! Puoi puoi dar vita a dei video brevi che restano attivi solamente per 24 ore. In questo modo hai la possibilità di condividere immediatamente foto o video scelti da te. Ti basta prenderli dal rullino fotografico del tuo smartphone ed impostarli nel tuo Stato WhatsApp che rimarrà così per un’intera giornata. Dopodichè tutto verrà eliminato automaticamente per essere nuovamente reimpostato.

Utilizzo Dati.

Altra importante personalizzazione è quella legata all’utilizzo dati.

Puoi risparmiare sul consumo traffico internet limitando il download automatico dei file in ricezione, impostando esclusivamente determinati formati di documenti da scaricare.

La funzione consente, sia di modificare le impostazioni in caso di connessione a una rete WiFi che, qualora l’utente stia sfruttando una connessione a una rete mobile.

È possibile, infine, comprimere il volume dati inviati e ricevuti durante le chiamate vocali, sacrificando naturalmente parte della qualità dell’audio.

come funziona whatsapp utilizzo dati

Sicurezza e Privacy

La crittografia end-to-end assicura per la tua sicurezza che solo tu e la persona con cui stai comunicando possiate leggere ciò che viene inviato, e che non ci sia nessuno nel mezzo.

Tutto questo avviene automaticamente: non c’è bisogno di attivare alcuna impostazione o creare speciali chat segrete per proteggere i messaggi.

Puoi gestire la tua privacy e quindi gestire “Chi può vedere le mie informazioni personali” del tuo profilo, dal menù sezione Account e quindi “privacy”.

come funziona whatsapp sicurezza privacy

Inizia a chattare con chi vuoi

I Contatti

I tuoi contatti vengono estratti automaticamente dalla rubrica del telefono!

Inizia subito ad inviare il tuo primo messaggio ricordandoti che la rubrica dell’app contiene soltanto coloro che risultano iscritti al servizio.

Quindi puoi “chattare” solo con le persone che lo utilizzano.

Se hai un iPhone devi rispondere in maniera affermativa alla richiesta di accesso alla rubrica da parte dell’applicazione.

La Chat.

La chat, che consente un facile e rapido accesso a tutti i messaggi inviati e ricevuti, ordina in modo cronologico tutti gli scambi di messaggi effettuati.

Nella schermata della chat, trovi  il campo in cui digitare i messaggi di testo.

In basso a destra ci sono le icone della fotocamera e del  microfono che ti permettono, rispettivamente, di condividere foto/video e inviare messaggi vocali.

In altro a destra l’icona della graffetta che permette di condividere documenti, contatti, posizioni geografiche e foto/video.

Su iPhone, al posto della graffetta, c’è l’icona di una freccia collocata in basso a sinistra.

Sempre in alto a destra, l’icona della cornetta ti permette di effettuare chiamate vocali tramite Internet.

La Chat di Gruppo

Uno dei maggiori punti di forza dell’app è senza dubbio la possibilità di creare gruppi, ossia delle conversazioni che vedono coinvolte più persone.

Con questo tipo di chat resti in contatto contemporaneamente con: il tuo team di lavoro, l’intera famiglia sparsa per il mondo, gruppi di amici.

Con la Chat di Gruppo condividi messaggi, foto e video con un massimo di 256 persone!

I Gruppi

Come creare un gruppo

Vai nella Chat sull’icona rapppresentata dal fumetto/foglioin alto a destra e seleziona la voce “Nuovo gruppo/Crea nuovo gruppo” dalla schermata che si apre.

Personalizzalo con il nome e foto e aggiungi partecipanti selezionandoli dai contatti.

come funziona whatsapp chat

Come partecipare a un Gruppo.

Per partecipare a gruppi già attivi, devi attendere l’invito da parte dell’amministratore (l’unico in grado di far entrare nuovi partecipanti).

Se sei tu a creare un gruppo, solo tu puoi gestire o invitare i partecipanti.

I singoli utenti possono però decidere di abbandonare il gruppo senza alcuna richiesta.

Nei vari gruppi si possono inviare messaggi di testo, messaggi vocali e inviare file come foto e video.

Come aggiungere membri al Gruppo.

L’aggiunta di nuovi membri al gruppo e l’esclusione di utenti, come anticipato, sono riservate agli amministratori dello stesso. In questa guida Come Creare Gruppo ti spiego dettagliatamente i procedimenti che devi fare per aggiungere o eliminare i membri dei vari vari gruppi.

Se un partecipante ad un gruppo, vuole abbandornalo spontaneamente, nessun problema, può farlo tranquillamente da solo. Non deve far altro che selezionare dalla pagina informativa del gruppo, la voce “Abbandona Gruppo“.

Attenzione: una volta deciso di lasciare la chat di gruppo, al suo interno comparirà la notifica del tuo abbandono, ovvimanete visibile a tutti i partecipanti.

attualmente non c’è un modo vero e proprio per uscire senza lasciare traccia.

Attualmente non puoi abbandonare un gruppo senza farti vedere e nemmeno cancellarlo senza prima uscire.

Tuttavia, esistono piccoli accorgimenti e semplici strategie, che ti permettono di lasciare un gruppo senza essere notato più di tanto e a tal proposito ti invito a leggere questo breve articolo: Come Lasciare Gruppo senza farsi notare.

Sospendere le notifiche del Gruppo.

Se sei iscritto a un gruppo, hai la facoltà di silenziare le notifiche solo di quel determinato gruppo, continuando comunque a ricevere e inviare messaggi.

Per fare questa operazione vai sulla chat del gruppo che ti interessa.

Dal menù seleziona la voce “silenzioso” e  impostala per un tempo variabile da 8 ore a un anno, azione modificabile a tuo piacimento.

silenziare notifiche gruppo whatsapp

Informazioni Gruppo.

Per avere informazioni aggiuntive sul gruppo è sufficiente fare tap sull’icona con i tre puntini e selezionare la voce desiderata:

  • Info gruppo dà accesso alle informazioni sui contatti iscritti, alla personalizzazione delle notifiche e ai messaggi contrassegnati come importanti;
  • Media consente di accedere, come per i messaggi con i singoli utenti, ai vari file inviati nel gruppo e di poterli riprodurre o condividere.

Info Messaggi Chat di Gruppo

Fino a poco tempo fa, non era possibile sapere se, all’interno di un gruppo, qualcuno dei membri aveva ricevuto, letto o ascoltato un tuo messaggio. Ora, le famose spunte o notifiche di lettura, utilizzate già nelle singole chat, sono presenti anche nei gruppi insieme ad un’altra utilissima funzione. Approfondisci l’argomento leggendo l’articolo che trovi in questo blog: Come Vedere chi ha letto messaggio gruppo.

Come inviare messaggi di testo

Per inviare messaggi di testo clicca  sull’icona raffigurante una busta o foglio che ti dà accesso all’ elenco dei tuoi contatti.

Scegli la persona e dalla chat apertasi invia il tuo messaggio componendo il testo e facendo tap sulla freccia a destra.

come funziona whatsapp scrivi messaggi testo

Non c’è un limite di caratteri per i messaggi e nemmeno un numero massimo di messaggi inviabili.

Personalizza i tuoi messaggi di testo.

Ad ogni tuo messaggio puoi decidere di inserire delle emoticon!

Sono tantissime e le trovi contenute nell’icona rappresentata dalla “faccina” sorridente.

I tuoi messaggi più “importanti” li puoi contrassegnare così da risultare più facilmente accessibili in un momento successivo.

Seleziona il messaggio tenendolo premuto con il dito e in alto ti compaiono delle icone: “cestino”, “fogli” per copiare il messaggio, “stellina”.

Seleziona la stellina e puoi trovare il messaggio “archiviato” tra i messaggi importanti che trovi come sezione nel menù che si apre cliccando in alto a destra i “tre puntini”.

Messaggi Vocali.

Ci sono molti casi in cui dobbiamo comunicare qualcosa di importante e spesso siamo impacciati poiché abbiamo le mani occupate.

Questo è il caso giusto per usare messaggi vocali: una delle funzioni di maggior successo.

Per registrare un messaggio vocale seleziona l’icona microfono.

Tienilo premuto fino al termine del messaggio e invialo lasciando il tasto.

Per ascoltare un messaggio ricevuto è sufficiente far tap su Play.

Le Spunte

Le spunte ti aiutano a capire lo stato di invio – ricezione – lettura dei messaggi!

Il significato delle spunte.

Sul fianco destro di ogni messaggio inviato, visualizzi una o due spunte di diversi colori:

  • una spunta di color grigio indica che il messaggio è stato inviato e non ancora recapitato al destinatario;
  • due spunte di color grigio indicano che il messaggio è stato consegnato e non ancora letto dal destinatario;
  • due spunte di colore blu indicano che il messaggio è stato recapitato e letto dall’utente.

Per le chat di gruppo le spunte funzionano nella stessa maniera.

  • una spunta di color grigio vuol dire che il messaggio è stato inviato correttamente all’interno del gruppo;
  • due spunte di color grigio significa che TUTTI i partecipanti del gruppo hanno ricevuto il messaggio;
  • due spunte di color blu indicano che TUTTI l’hanno letto.

Come effettuare chiamate

Chiami e parli con chi vuoi gratuitamente grazie alle chiamate vocali e sfruttando internet.

Una volta entrato nella sezione principale, per avviare una telefonata clicca su Chiamate, accedendo alla cronologia delle conversazioni inviate e ricevute.

Oppure seleziona un contatto e poi pigia sull’icona raffigurante la cornetta telefonica.

La telefonata non è soggetta a limiti di tempo ed è totalmente gratuita.

Gli unici costi sono quelli relativi al traffico internet a tua disposizione, poiché le chiamate, così come i messaggi, generano un costante invio e ricezione di dati.

Come inviare file: foto, video e documenti

Da diversi anni gli smartphone offrono l’opportunità di scattare foto e di registrare video in alta definizione.

È possibile inviare foto, video, documenti, fogli di calcolo e presentazioni a qualsiasi tuo contatto o gruppo registrato .

Per inviare le tue foto, i tuoi video, documenti o condividere link seleziona il contatto che ti interessa, fai tap sull’icona a forma di graffetta e allega i file da inviare.

Puoi allegare fino ad un massimo di dieci immagini simultaneamente, per i video invece, è possibile inviare un solo file per volta e di grandezza non superiore ai 16 Megabyte, indipendentemente dalla durata.

I filmati possono essere tagliati attraverso il software, così da rientrare nei limiti previsti dal sistema.

Sia le foto che i video vengono compressi in modo automatico per evitare l’eccessivo consumo del traffico internet a tua disposizione.

In questo modo mantieni comunque un’eccellente qualità.

Ricorda anche che i documenti da inviare possono avere una dimensione massima di 100 Megabyte.

Cattura i tuoi momenti e condividili istantaneamente.

Oltre all’invio di file già presenti sul tuo dispositivo, puoi utilizzare l’icona fotocamera, presente sul campo di scrittura messaggio, per realizzare direttamente uno scatto o un video e inviarlo subito.

Come fare backup

Un altro aspetto fondamentale, che merita di essere argomentato a parte, è il salvataggio delle conversazioni con il backup.

Per fare il backup vai su:

  1. Impostazioni
  2. Chat
  3. Backup delle chat

A questo punto è possibile scegliere se avviare immediatamente il salvataggio dei dati (pulsante Eseguire backup) o impostare un backup automatico con cadenza quotidiana, settimanale o mensile (usando l’apposito menu che si trova in basso).

come-funziona-whatsapp-backup-chat

Il backup può essere eseguito in locale sul tuo telefono automaticamente o sul tuo account Google Drive.

Aggiornamento

Con l’avvento di iOS 10 sui dispositivi Apple, gli sviluppatori hanno voluto regalare un aggiornamento agli utenti che attendevano impazienti l’upgrade.

Si tratta di alcune novità rilasciate proprio per il nuovo iOS che ha apportato grossi miglioramenti a Siri.

WhatsApp non ha perso tempo e ha subito sfruttato le migliorie per integrarsi pienamente con il sistema, a tal punto che ora puoi chiedere a Siri di inviare un messaggio o una chiamata direttamente dall’app.

Così facendo, vedrai un popup con l’anteprima del messaggio da inviare in attesa della tua conferma.

Non è tutto! iOs 10 ha modificato, potenziando, la schermata di blocco del telefono e consentendo così l’integrazione di widget nel centro notifiche.

Potrai vedere, infatti, le conversazioni recenti del tanto famoso servizio di messaggistica per un accesso sempre più veloce.

Conclusione

Come funziona WhatsApp? Beh è semplice, immediato e soprattutto utilissimo! Offre la possibilità di tenersi in contatto con amici e conoscenti residenti in qualsiasi parte del mondo, in modo del tutto gratuito e completo.

7 Commenti

  1. Simonetta Marangon
  2. Giovanni
  3. Giovanni
  4. Rosanna

lascia un commento