come funziona tinder app incontri

Come funziona Tinder App Incontri per ragazze single

per incontrare l’anima gemella o semplicemente una chat gratis per fare nuove amicizie? Probabilmente conosci già app di incontri, magari le hai già provate e vuoi capire se ce ne sono altre più adatte alle tue esigenze. Chi sceglie le app dating ha lo scopo preciso di conoscere gente nuova e confrontare gli interessi per capire se può nascere qualcosa di interessante.

In questa guida ti spiego dettagliatamente Come funziona tinder, così è come la sento spesso chiamare all’italiana, ( e a dire il vero alcuni scrivono thinder), sta entrando prepotentemente nelle abitudini di molte persone che sono alla ricerca di appuntamenti al buio e che hanno intenzione di conoscere nuove persone.

Cos’è

Tinder è un’app dating è un fenomeno in piena espansione, perché è di facile utilizzo e soprattutto una chat di incontri gratuita.tinder incontri dating sito ufficiale

A confermare il successo dell’applicazione sono i numeri: fin’ora l’app ha generato oltre due miliardi di incontri online, che nel linguaggio utilizzato dall’app vengono definiti match.

Il servizio inoltre, registra quasi 900 milioni swipe ogni giorno, ovvero le valutazioni negative e positive rilasciate dagli utenti che stanno scorrendo le fotografie degli ipotetici partner.

Queste statistiche da record non rappresentano un caso, ma dipendono da uno studio accorto e vincente effettuato dagli ideatori e dagli sviluppatori dell’app.

Le altre start-up non possono fare altro che inseguire ed emularne il funzionamento. In ogni caso, a te la decisione finale!

Non è richiesta alcuna iscrizione a pagamento, è dotata di poche funzioni semplici ed intuitive, ideate allo scopo di guidarti ad ottenere il tuo obiettivo nel minor tempo possibile.

Esiste comunque la possibilità di aggiornare l’account normale all’account Plus che offre qualche funzione vantaggiosa ma, tutto funziona molto bene anche senza.

Si tratta di un’applicazione ideata di recente ed espressamente dedicata ai cellulari di nuova generazione.

L’obiettivo di chi la scarica e la installa sul dispositivo mobile è molto chiaro: creare una ragnatela di contatti e semplificare eventuali appuntamenti single con la persona che più ti interessa.

In questa guida ti spiego come usare Tinder per cercare nuovi amici o amiche e soprattutto  senza correre il rischio di essere scoperto.

Pronto? Procediamo per capire meglio come pubblicare annunci di incontri su quest’app.

Come funziona Tinder

Si appoggia alla funzione GPS dei moderni smartphone ed individua le persone geograficamente più vicine a te.

La comunità di single che già utilizza l’app è molto ampia e non aspetta altro che accogliere altre persone interessate a fare conoscenza e magari a dar vita ad incontri piccanti.

Il vero punto di forza di quest’app risiede nel fatto che l’app in questione preleva i dati da Facebook, il social network dotato del seguito più ampio del pianeta.

Il sistema riesce a mettere in corrispondenza persone che nutrono gli stessi interessi e che vivono in una località prossima a quella della persona che sta compiendo la ricerca.

Quest’app è senza dubbio entusiasmante e stimola oltremodo la curiosità degli utenti.

Un’app dal gusto proibito e che, come tale, vorresti rimanesse segreta.

La riservatezza e la privacy diventa fondamentale mentre usi app di incontri e il fatto che sia direttamente collegata a Facebook, potrebbe rappresentare un “problema”.

Per quante informazioni trae da Facebook, ne cede altrettante al social ideato da Mark Zuckerberg.

Ecco per te altre interessanti guide su incontri per single

  1. come funziona Meetic
  2. come funziona Badoo
  3. come funziona Lovoo

Per questo motivo potrebbe destare in molti utenti un certo imbarazzo.

Quest’app, purtroppo, non è delicata come le ali di una farfalla!

Molto spesso si sa, il prezzo da pagare per le app gratuite è il rispetto dei tuoi dati personali.

Se la tua intenzione è cominciare a far parte dell’ampia comunità messa a tua disposizione dall’applicazione, ma non vuoi farlo sapere al mondo intero, ho qualche consiglio in serbo per te.

Iscrizione

Ora non ti resta che scaricare l’applicazione e cominciare a testarla dal tuo telefono.

L’applicazione è supportata dai sistemi operativi Android e iOS e la puoi scaricare subito da qui:

Se possiedi Windows Phone, l’app non è presente nello store Microsoft in versione ufficiale ma, puoi scaricare 6tin Windows Phone che si comporta praticamente allo stesso modo.

Primo accesso

Bene! Dopo aver installato l’app, aprila ed esegui l’accesso ma, ricorda che devi avere almeno 18 anni per usarla.

L’app ti accoglie con una serie di utili suggerimenti per familiarizzare da subito con la tua nuova app e ti invita anche ad aggiungere la tua musica, definendola “il tuo inno” , al tuo profilo.

Lo fa attraverso un collegamento diretto con un suo partner: Spotify.

Puoi farlo anche successivamente dalle impostazioni dell’app. Più avanti nella guida ti illustro come è possibile.

tinder incontri introduzione uso

Come vedi dalle immagini l’accesso deve essere fatto esclusivamente attraverso il tuo account Facebook (il passaggio è obbligatorio e, come già detto, non puoi in alcun modo evitarlo).

Automaticamente viene creato il tuo nuovo profilo.

tinder incontri primo accesso con facebookTu non devi fare proprio nulla poiché l’app capisce se sei maschio o femmina, per poterti offrire subito immagini di ragazze o uomini e iniziare il gioco”.

L’automatismo ovviamente può essere modificato manualmente dalle impostazioni del tuo profilo.

Ricorda che, appena apri l’app, ti viene chiesto il consenso per poter accedere alla localizzazione geografica del dispositivo. In altro modo non riuscirebbe a visualizzare persone vicino a te.

tinder incontri primo accesso ricerca utenti

L’app propone gli utenti in base ad un raggio chilometrico da te definito, dove tu sei il centro. Anche questa impostazione può essere modificata dal menù chiaro e ben fatto, accessibile facendo un tap sull’icona dell’omino in alto a sinistra.

Il tuo Profilo

La prima schermata che si presenta contiene la tua foto, ricavata dal tuo profilo Facebook, e latre info provenienti dalla stessa fonte, come il lavoro che svolgi.

Ora, facendo un tap sulla tua immagine o icona a matita, accedi alla personalizzazione del tuo profilo dove puoi impostare diverse informazioni su di te.

In particolare hai la possibilità di:

  • Inserire fino a 6 foto.
  • Scrivere informazione su te, una descrizione fino a 500 caratteri.
  • Descrivere qual è il tuo lavoro attuale.
  • Indicare che scuola hai fatto.
  • Collegarti al tuo account Instagram per mostrare le tue foto.
  • Scegliere un inno musicale, direttamente dal partner dell’app: Spotify.
  • Cambiare Sesso“, qualora ci sia stato un errore di riconoscimento automatico.
  • Decidere se far vedere la tua età.
  • Scegliere se rendere visibile la distanza degli utenti che ti vedranno.

Per quanto riguarda le foto da caricare, fai attenzione a scegliere soltanto quelle che ti ritraggono da solo e non accompagnato da amici e familiari.

Ricorda che se non vuoi essere scoperto da nessuno dovrai essere il più accorto possibile.

Per la tua descrizione, non avendo molto spazio a disposizione, ti conviene condensare in poche frasi la tua vera essenza e le qualità migliori che connotano la tua personalità.

Cerca di essere originale e non utilizzare frasi scontate o magari copiate da qualche altro profilo.

tinder modifica profilo

Senza consentire all’app l’accesso alla localizzazione del tuo smartphone, ti apparirà una schermata con la tua foto al centro e la scritta “Nessuna nuova persona nelle vicinanze“.

Impostazioni

Dal menù impostazioni modifichi molti aspetti di ciò che vuoi ottenere dall’app come puoi vedere nelle immagini che seguono.

menu impostazioni tinder incontri

Dalle immagini puoi capire molto bene cosa puoi fare con l’app. Hai a disposizione un pannello per gestire la privacy del tuo profilo (da oggi anche quella dei social).

  • Aggiorna alla versione Plus.
  • Indica qual è il centro da cui partirà la distanza di ricerca.
  • Scegli se visualizzare Uomini o Donne (o entrambe).
  • Decidi il raggio d’azione di ricerca.
  • Scegli il range di età degli utenti che desideri conoscere.
  • Abilita o meno la visibilità del tuo profilo agli utenti Tinder.
  • Stabilisci se puoi essere trovato su Tinder Social.
  • Crea un nome utente Tinder per farti trovare più velocemente.
  • Decidi quali notifiche attivare e quelle che invece non desideri.

tinder incontri menù impostazioni 2

Nella seconda immagine qui sopra, puoi vedere i pulsanti che possono aiutarti per qualsiasi evenienza ma, i più importanti sono

  • Disconnetti
  • Elimina Account

Nell’impostare la tua preferenza circa l’età del partner, potrai spaziare fra un’età minima di diciotto anni ed una massima di cinquanta.

Come si usa

Dopo aver settato le impostazioni ed aver messo a punto il tuo profilo, inizia ad usare l’app!

L’immagine della prima persona viene scelta attraverso un algoritmo che mette in ordine gli interessi e rispetta un raggio geografico da te indicato, è sul tuo smartphone.

Già senti il gusto piccante che l’app ti trasmette.

Nuovi incontri single

Tinder visualizza l’immagine più importante dell’utente, donna o uomo che sia, sul tuo smartphone accompagnandola ad alcuni tasti azione, uguali per tutti.

tinder nope like superlike annulla ultimo scorrimento

Subito sotto la foto, visualizzi il nome dell’utente e la sua età, sempre che abbia deciso di consentirlo.

Alla destra del nome, l’icona libretto indica il numero dei collegamenti che ha con te mediante Facebook.

  • Il pulsante Giallo annulla l’ultimo scorrimento che avevi eseguito in precedenza. Se ad esempio avevi scartato un utente, puoi ritornare a vederlo e valutarlo ma, solo con la versione Plus.
  • Il tasto Rosso, la X, è l’azione che determina il tuo mancato interesse per l’utente che stai visualizzando.
  • L’icona Verde, il cuore, assegna un Like al profilo che guardi e esprime un parere positivo.
  • L’ultima icona Azzurra, la stella, è il complimento veloce più bello che tu possa fare alla persona apparsa nell’app: il SuperLike.

Nella versione standard intercorre un tempo pari a 12 ore tra un SuperLike e l’altro che vorresti apporre.

Dettaglio dei Profili

Ogni profilo può contenere fino a 6 foto ma, di primo acchito, ne ve solo una. Per vedere le altre foto dell’utente, se ce ne sono, fai un tap sull’immagine.

Nel dettaglio del profilo, oltre alle foto, puoi vedere altre informazioni come:

  • il lavoro dell’utente
  • la distanza dalla tua posizione attuale
  • i collegamenti che riguardano Facebook

Inoltre sono disponibili alcune azioni:

  • condividi il profilo della persona per farlo conoscere a uno dei tuoi contatti sullo smartphone mediante l’icona share
  • segnala un abuso attraverso i tre puntini

condividi segnala profilo tinder

Gli Swipe

Tinder ha pensato anche di rendere tutte le principali azioni più facile e veloci con gli Swipe.

Se esegui uno Swipe a Sinistra stai scartando l’utente perché non ti interessa e verrà apposto un NOPE all’immagine che se ne sta andando.

Se esegui uno Swipe a Destra, assegni un commento di gradimento al profilo e stampi un LIKE sulla sua foto.

Qualora uno dei profili a cui hai associato un like, esegua la stessa azione su di te, verrai prontamente avvisato con una notifica di avvenuta compatibilità.

La Chat Gratis

La chat è disponibile solo qualora un tuo apprezzamento sia stato corrisposto. Da quel momento in poi puoi iniziare a scrivere alla persona che ti piace e vedere cosa accade.

Non è permesso lo scambio di fotografie mediante la chat privata, al contrario di Facebook, WhatsApp e Skype.

Uno dei pericoli più rilevanti su quest’app è quello di incappare in profili fasulli e, per aggirare questo rischio, tipico delle chat dedicate agli incontri al buo, ti converrà proprio spostare il dialogo su un social che metta a disposizione un maggior numero di foto ed informazioni possibili, attraverso cui prendere piena coscienza della persona con cui si sta portando avanti la conoscenza.

Al momento, questa è una delle chat più utilizzate della rete per stringere nuove conoscenze in grado di tramutarsi in incontri piccanti.

Se non vuoi più continuare le conversazioni con il profilo compatibile puoi annullare la compatibilità molto semplicemente dlla chat. Vai sul menù in alto a destra, aprilo e scegli la voce annulla compatibilità.

Preservare la Privacy

Voglio metterti al corrente di alcuni accorgimenti utili a preservare la tua privacy.

Cercare e procacciarsi incontri piccanti è facilissimo e a portata di chiunque.

Tuttavia, l’iscrizione richiede obbligatoriamente tutti i dati e le informazioni che hai consegnato a Facebook e per qualcuno ciò potrebbe rappresentare un problema.

Tinder incontri scandaglia il tuo profilo social per controllare ed avere la certezza che tu sia una persona reale e non un profilo fake, ma anche per osservare i tuoi interessi, le tue preferenze.

Così facendo, riesce a cercare persone compatibili con la tua personalità e le tue inclinazioni.

Per preservare la tua privacy ed evitare il rischio di essere scoperto, dovrai attenerti ad alcuni utili consigli che ti descrivo di seguito.

1) Aumenta i livelli di Privacy Facebook

Per prima cosa ti invito a porre molta attenzione alla sezione Privacy del tuo account Facebook.

Utilizzando quest’app, è molto utile aumentare i livelli di privacy profilo Facebook e scegliere con maggior cura chi può vedere determinati contenuti e cosa può essere visualizzato sul tuo account.

Se vuoi usare Tinder in tutta libertà senza farti scoprire da amici, conoscenti o datori di lavoro, imposta come pubbliche meno informazioni possibili.

Se lasci che le notifiche compaiano liberamente sulla tua pagina Facebook, infatti, potresti rischiare di essere approcciato da qualcuno direttamente su Facebook, anziché sull’app.

Ciò potrebbe rappresentare un grande imbarazzo, considerate le parole che uno sconosciuto potrebbe scrivere pubblicamente sulla tua bacheca.

2) Blocca accesso a Facebook

Le applicazioni che vengono utilizzate tramite il social più famoso del mondo richiedono l’accesso al profilo personale Facebook.

Per non lasciare indizi che possano rovinarti, in qualche modo, la reputazione, devi assolutamente bloccare l’accesso alla tua pagina social.

Per farlo, recati nella sezione Impostazioni del tuo profilo Facebook e impedisci a Tinder l’accesso al tuo account.

3) Controlla privacy app Facebook

Dal tuo profilo Facebook, clicca sul simbolo del lucchetto situato nella barra in alto a destra, quindi seleziona la voce Controllo della Privacy.

tinder facebook privacy

Clicca quindi “Controllo della privacy” come illustrato nell’immagine sopra, per aprire la sezione dedicata al controllo dei tuoi dati personali presenti e futuri.

tinder controllo della privacy facebook

Scegli ora chi vuoi che veda i tuoi prossimi post, personalmente ho lasciato “Tutti”. Procedi cliccando il tasto “Avanti” per controllare l’interazione della applicazioni sul tuo profilo.

modifica comportamento applicazione tinder su facebook

Come vedi, qualora Tinder pubblichi qualcosa sulla mia bacheca, potrò vederlo “Solo io”. Se vuoi sapere di più su come limitare le azioni delle app a cui hai consentito di interagire con il tuo account Facebook, clicca sul tasto “Maggiori informazioni” o vai direttamente alla pagina del centro assistenza Facebook.

Non appena hai portato a termine le operazioni che ti ho appena descritto, diventi l’unico a poter visualizzare i tuoi accessi sull’applicazione mediante Facebook.

I tuoi contatti, in questo modo, non potranno vedere più alcuna notifica relativa a tali accessi.

4) Impedire la ricerca di amici su Facebook

Non permettere all’app di cercare contatti fra i tuoi amici Facebook. Dopo aver eseguito il download dell’applicazione, devi ricordarti di deselezionare l’impostazione che consente di cercare fra i tuoi amici.

Questa opzione è particolarmente importante poiché, se consenti che avvenga la ricerca degli amici, finisci anche tu tra i risultati delle ricerche altrui.

Evita dunque l’imbarazzo di farti scoprire come frequentatore (qualora tu lo voglia) della chat dedicata agli incontri segreti, modificando immediatamente quest’opzione!

Per evitare questi spiacevoli inconvenienti, sempre che per te lo siano, apri la pagina Facebook Impostazioni Applicazioni e clicca su Tinder.

impostazioni applicazione tinder su facebook

Dall’immagine puoi notare che ho disabilita la lista degli amici e scendendo puoi anche disattivare le notifiche. Da qui gestisci tutti i permessi app.

Scegli quindi ciò che ritieni più opportuno consentire all’app dating.

5) Privacy al sicuro con altro Account Facebook

Esiste un metodo ancora più sicuro per non rischiare assolutamente nulla. Quale? Creare un nuovo profilo Facebook attraverso cui utilizzare l’app Tinder incontri.

Puoi registrarti tranquillamente con il tuo vero nome ed inserire buona parte delle tue generalità, compresa la pubblicazione delle tue vere fotografie.

Nessuno ti vieta di avere più account su Facebook, ti sarà capitato infatti di vedere un’amico che dopo il nome ha scritto “secondo account” o “2”.

Il nuovo account, infatti, servirà soltanto a tenere separati il profilo che utilizzi regolarmente da quello associato a quest’app.

6) Sposta il raggio d’azione

Quando utilizzi Tinder, ti viene chiesto di impostare il raggio di ricerca in chilometri.

Per garantirti ulteriormente la privacy fai in modo che l’area nella quale stai eseguendo la ricerca non coincida con quella in cui vive la maggior parte dei tuoi contatti.

Così facendo corri molto meno il rischio di essere scoperto da coloro che fanno parte della tua lista di contatti.

Tinder Plus

Dalla schermata che ti porta alla modifica del tuo profilo, hai accesso anche all’opzione Plus, per ottenere funzionalità aggiuntive, un controllo più completo di ciò che accade sulla versione standard.

tinder plus

Argomenti trattati nella guida

Mentre leggevi la guida, ti sei accorto che ho fatto riferimento ad alcuni argomenti che, a mio avviso richiedono maggior approfondimento.

Puoi capire meglio Come funziona Spotify e Come funziona Instagram per usare al meglio l’integrazione con l’app.

Conclusione

Ti ho spiegato nel dettaglio come funziona Tinder? L’utilizzo dell’applicazione è davvero molto facile, considerato che al termine di queste poche operazioni, non ti rimarrà che scorrere le foto degli altri single individuati dal GPS.

Ogni volta che incapperai in un ragazzo o in una ragazza che potrebbe interessarti, potrai etichettarla con un cuoricino verde. Al contrario se l’uomo o la donna non ti piace, potrai ricorrere ad una “X” rossa. Le foto che non vuoi votare potrai scartarle con un semplice swipe verso sinistra.

Attenzione, non è detto che troverai tutte ragazze single. Ricorda che c’è chi inserisce annunci personali solo per fare amicizia. Se il tuo interesse verrà ricambiato dall’altra persona, l’app farà in modo che possiate mettervi in contatto attraverso la chat dedicata.

Potrai chiacchierare con la persona selezionata attraverso l’applicazione stessa o impiegando altri social network. Provare non costa assolutamente nulla, né in termini economici che di rischio. Attieniti però ai consigli che ti ho proposto e con un minimo di attenzione eviterai anche di farti scoprire dalle persone che ti sono più vicine.

 

3 Comments

  1. Francesca 9 novembre 2016
    • giorgio pregnolato 9 novembre 2016
  2. Caterina Lucarini 1 novembre 2017

Leave a Reply